Ritorno alla Palestra Pallavicini e ritorno alle origini per la Geetit Pallavolo Bologna, che batte con un secco 3 a 0 Pontedera, centra la seconda vittoria consecutiva e vola al 5° posto in classifica.

La partita, però, è stata più complicata di quanto non dica il risultato ed ha regalato grandi emozioni al sempre più numeroso pubblico della Pallavicini.

Fondamentale per la vittoria finale è stato il primo parziale vinto dai ragazzi di Andrea Asta 32 a 30 dopo una serie infinita di set point dove Bartoli e compagni sono stati capaci di sfruttare al meglio qualche errore di troppo commesso dai toscani. Da quel momento in poi la Geetit ha sempre avuto in mano il pallino del comando facendo vedere una buona pallavolo soprattutto in difesa e contrattacco.

Ottima la prestazione personale di Michele Dombrovski (15 punti per lo schiacciatore) e di Stefano  De Leo (8 punti), quest’ultimo subentrato, nel corso del 2º set, al posto di Bortolato. Bene anche Govoni ed il libero Poli, sempre più vero pilastro della retroguardia bolognese.

Sabato 23 novembre la Geetit Pallavolo Bologna sarà impegnata nella difficile trasferta a Città di Castello.

GEETIT BOLOGNA: Dorio, Bortolato 6, Sabbioni, De Leo 8, Govoni 1, Bartoli 14, Spiga 6, Morelli, Marcoionni, Scalorbi, Dombrovski 15, Castelli, Lodi 4, Poli. All. Asta

LUPIESTINTORI Pontedera: Ferretti, Lusori, Coletti 10, Rossi, Taliani, Puccetti 1, Pantani, Grassini 2, Fruet, Lumini 16, Hendriks 6, Tamburo 10, Lazzeroni 1, Grassini 4. All. Sansonetti