Nel campionato di serie B la GEETIT Pallavolo Bologna sarà di scena a La Spezia alle ore 17:00 nella seconda gara del girone di ritorno.

Dopo la bella prestazione di sabato scorso contro la capolista Portomaggiore, i ragazzi di Andrea Asta dovranno confermarsi in un match che sulla carta può sembrare semplice, ma che in realtà, se non approcciato bene, può rivelarsi una trasferta piena di insidie.

La ZEPHYR TRADING La Spezia, infatti, è una squadra che gioca una buona pallavolo costituita da un mix vincente di giocatori di esperienza e giovani promesse.

I rossoblù dovranno, quindi, scendere in campo con la giusta determinazione per cercare di tornare a casa con punti fondamentali per rimanere ai vertici di una classifica che, al momento, li vede secondi proprio dietro a Portomaggiore.

Ma andiamo a chiedere direttamente al coach Andrea Asta un commento sui nostri avversari:

La Spezia è un’ottima squadra, trascinata dall’opposto Sarpong e dallo schiacciatore Fellini. Rispetto alla gara di andata sono migliorati nelle affinità con l’alzatore e, quindi, mi aspetto una partita molto più dura per il nostro muro. Noi dovremo essere bravi con la battuta, per cercare di dare fastidio alla loro ricezione, e nelle scelte a muro, soprattutto nei momenti caldi dei sets”.

Come vedi i tuoi ragazzi in vista di questo match?

I ragazzi hanno lavorato molto bene in settimana. Ci siamo concentrati soprattutto su alcuni aspetti tecnici/tattici emersi durante le ultime settimane per cercare di fare un ulteriore passo avanti. Grazie allo splendido lavoro eseguito da ISOKINETIC abbiamo recuperato del tutto anche Alessandro Bartoli (fuori nel big match contro la capolista e ben sostituito da Castelli e Bortolato), che sarà a completa disposizione per questa insidiosa trasferta”.