Ancora una trasferta in terra umbra per la GEETIT Pallavolo Bologna che sabato, per la 10a di andata, sarà di scena a Perugia alle ore 18, contro Monteluce, fanalino di coda del campionato.

I rossoblù stanno attraversando un periodo davvero magico che ha portato la squadra della Presidente Velabri a centrare sei vittorie consecutive e la seconda posizione in classifica. Grazie a questi splendidi risultati in città si è finalmente tornati a parlare anche di volley e questo, per chi ha voluto la nascita di Pallavolo Bologna, era uno degli obbiettivi fondamentali da raggiungere e, forse, il più importante.

Ma andiamo a sentire direttamente dal coach Andrea Asta che partita si aspetta e quali sono i giocatori avversari che teme maggiormente:

Perugia è una delle trasferte più lunghe della stagione, il nostro avversario sta attraversando un inizio di campionato non facile, ma non per questo dobbiamo abbassare la guardia. In settimana abbiamo insistito molto sui nostri sistemi di muro e copertura per continuare a crescere ed affiatare il gioco di squadra. Tra i nostri avversari dovremo fare sicuramente attenzione all’opposto Cittadino (per lui tanti trascorsi in B e in serie A) ed allo schiacciatore Polidori.

Sono una squadra molto forte in difesa e noi dovremo essere bravi a non commettere errori diretti ed a resistere alle forzature che proveranno a fare con la loro battuta ed in attacco”.

Come valuti il periodo dei tuoi ragazzi?:

Il nostro momento è sicuramente positivo, i ragazzi lavorano con attenzione anche se siamo consci del fatto che a metà gennaio avremo un “giro infernale” dove incontreremo le prime 5/6 della classe in altrettante giornate di campionato. Sabato con lo scontro diretto tra Porto e San Giustino abbiano l’occasione di tentare l’aggancio ai playoff e questo, anche se da un lato può darci pressione, dall’altro sicuramente ci ha dato la benzina per lavorare al massimo in questa settimana”.

L’appuntamento per i tifosi rossoblu è per l’11 gennaio sempre alla Pallavicini, contro Cesena.

Da tutto lo staff dirigenziale, dagli allenatori e da ogni singolo giocatore vi auguriamo di trascorrere un felice Natale con le Vostre famiglie!

Ci vediamo nel 2020!